MOET & CHANDON

€ 453,00

DOM PERIGNON
magnum

2002 | 1,5L | 12.5%

ESAURITO   CONTATTACI

Descrizione prodotto

Lo Champagne Dom Perignon è la bollicina probabilmente più nota in tutto il mondo, intitolata al monaco benedettino intimamente legato alle origini delle stesso Champagne. Fu commercializzato nel 1936 da Robert-Jean de Vogue con l’idea di dare vita ad uno Champagne di lusso e, per farlo, racchiuse nella bottiglia storica il Moet 1921 Riserva di famiglia. La prima “vera” vendemmia del Dom Perignon arriverà nel 1947. Oggi questo storico Champagne viene prodotto con le sole uve Grand Cru di proprietà e, perché possa fregiarsi dell’etichetta, deve garantire un potenziale di invecchiamento di almeno 30 anni. Fin dall’approccio olfattivo il Dom Perignon è intenso, con la mineralità tipica della maison in primissimo piano accompagnata da sfumature fumè. Piano piano si svelano anche le note dello Chardonnay, piacevolmente burrose: insomma, si definisce fin da subito come un grande Champagne, capace di esaltare la tipicità dell’etichetta. L’assaggio è sempre molto equilibrato tra la finezza della bollicina, la rotondità del corpo e la ricchezza del gusto, sempre nobile e mai sopra le righe. Uno Champagne storicamente di altissimo livello, che non smette mai di stupire nonostante il passaggio delle vendemmie.

La nota iniziale spicca, fresca e cristallina, svelando un universo originale, vegetale acquatico, in cui fanno capolino il pepe bianco e la gardenia. Il vino si offre allora nella sua maturità con dolcezza e leggerezza, fino a respirare accenti di torba. L’attacco in bocca è esuberante, preludio di un’ampiezza che diventa quasi sensuale, e sembra avvolgersi come una pianta. Le note di anice e di zenzero scivolano sulla buccia di un frutto (la pera o il mango) più tattile che carnoso. Il finale si allunga e si sofferma, sereno, maturo, diffuso. Un fascino indefinibile è entrato in azione, senza mai infrangere l’integrità del vino.

Accostamenti gastronomici: vino da tutto pasto, ottimo con crudité di pesce, ostriche, tartine con burro e caviale.

Vinificazione: la vendemmia avviene con accurata selezione dei grappoli migliori dei migliori crus. Le uve vengo trasportate rapidamente alle cantine della Maison, diraspate e pigiate; i mosti limpidi vengono posti a fermentare in parte in serbatoi di acciaio inox termocondizionati e in parte in barriques di rovere. Al termine della prima fermentazione alcolica viene eseguito l’assemblaggio, operato esclusivamente con vini della medesima annata, ed il vino viene quindi collocato in bottiglia con lieviti selezionati dove completa la seconda fermentazione seguendo il processo di spumatizzazione Metodo Champenoise.

Maturazione / Affinamento: 7 anni in bottiglia sui lieviti.

Informazioni aggiuntive

PRODUTTORE

MOET & CHANDON

NOME VINO

DOM PERIGNON

DENOMINAZIONE

AOC

ANNATA

2002

TIPOLOGIA

BIANCO METODO CHAMPENOISE

UVAGGIO

55% CHARDONNAY 45% PINOT NOIR

VOL.Alcolico

12,5%

FORMATO

1,5L

TEMPERATURA DI SERVIZIO

8°-10°

NAZIONE

FRANCIA

BICCHIERE CONSIGLIATO