Una facile ricetta abbinata ad un grande vino, MARCO DE BARTOLI – SOLE E VENTO.

http://www.cucchiaio.it/ricette/ricetta-nidi-spaghetti-chitarra-alici-tropea

per
4 PERSONE
esecuzione
FACILE
preparazione
20 MIN.
INGREDIENTI
  • 400 grammi di spaghetti alla chitarra trafilati al bronzo
  • 16 sarde fresche
  • 2 spicchi di aglio
  • 100 gr di farina
  • 1 litro di olio di semi di arachide
  • 4 cipolle rosse di Tropea
  • 30 grammi di pistacchi
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • pistacchi
  • sale qb
  • olio evo qb

 

PROCEDIMENTO

Pulire le sarde, aprirle a libro, privarle della lisca e della testa, mantenendo la coda.

Lavare con acqua e asciugare, infarinare solo 8 alici conservando le rimanenti per la pasta.

Friggere in olio di semi a 180 gradi, scolare e asciugare su carta assorbente e salarle.

Sbucciare le cipolle e taglierle a cubetti.

In una casseruola mettere i pezzetti di Tropea,  aggiungere olio, 1/2 bicchiere di vino e fare appassire a fuoco lento.

Portare a cottura e lasciare raffreddare.

In una padella mettere l’aglio e un cucchiaio di olio; una volta dorato, togliere l’aglio e aggiungere le restanti sarde divise a pezzetti.

Aggiungere il vino rimasto e proseguire la cottura per alcuni minuti.

Lessare in abbondante acqua salata gli spaghetti alla chitarra, scolare al dente e trasferirli nella padella delle alici.

Fare insaporire con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, un minuto circa.

Spegnere e irrorare con olio finendo con qualche pistacchio a pezzettini.

Distribuire gli spaghetti nei piatti cercando di formare dei nidi, al centro mettere le sarde, diversamente i cubetti di Tropea faranno da cerchio al nido.

IL NOSTRO ABBINAMENTO: