01 mar 2012
marzo 1, 2012

Grandi vini di piccole cantine

Un diario per raccontare l’emozione di un incontro con un solo protagonista, il vino: le sue tinte e i suoi riflessi, i suoi profumi e le sue percezioni. Un promemoria accurato, un resoconto, un’esperienza vissuta in prima persona, che racconta con semplicità e chiarezza la poesia di ogni bottiglia. Il libro è il risultato di sei anni di degustazioni alla cieca realizzate dagli autori e nasce dalla volontà di uscire dai confini della valutazione sensoriale del vino rappresentati da punteggi e giudizi asettici, per approfondire altri temi, parlando di ciò che realmente sta dentro a ogni bottiglia. Sono stati selezionati produttori che lavorano poche migliaia di esemplari l’anno, parlando di qualità reale dei prodotti, scrivendo un diario narrativo che raccoglie il resoconto appassionato di moltissime degustazioni che hanno contrassegnato anni di amicizia e di collaborazione professionale. Ai produttori non è stata richiesta nessuna bottiglia in omaggio, pubblicità o altre forme di sponsorizzazione.

di Marco PozzaliFederico Graziani

Note: un ringraziamento particolare all’ amico e sommelier Francesco Molgora, con l’ augurio di poter arricchire la nostra vita di molti altri magici momenti vissuti in compagnia di una emozionante bottiglia.

M.B.