Il carpaccio di pesce spada con salsa verde alla senape è un secondo piatto fresco, leggero e sfizioso, adatto alle calde serate estive.

La salsa verde alla senape con la quale viene accompagnato, è ottenuta con olio, prezzemolo, pinoli, aceto e senape all’antica che, con i suoi semini interi e croccanti, rende questo condimento particolarmente saporito e adatto ad accompagnare la carne del pesce spada, dal gusto naturale non troppo pronunciato.

INGREDIENTI

■ PREPARAZIONE

 

Carpaccio di pesce spada con salsa verde alla senape

Per preparare il carpaccio di pesce spada con salsa verde alla senape iniziate preparando la salsina: ponete in un mixer il mazzetto di prezzemolo, aggiungete quindi i pinoli (1), un cucchiaio di aceto di vino bianco (2) e l’olio extravergine di oliva e frullate fino ad ottenere una salsa omogenea e cremosa;

Carpaccio di pesce spada con salsa verde alla senape

versate la salsa ottenuta in una ciotolina, aggiustate di sale (4) e unite due cucchiaini di senape all’antica (5), mescolate bene per amalgamarla. E’ importante che non mettiate la senape all’antica nel frullatore insieme agli altri ingredienti, poiché non dovete sminuzzare i suoi semini, che devono rimanere invece interi e croccanti.
Disponete il carpaccio di pesce spada su un letto di insalatina, spennelatelo con dell’olio per evitare che secchi (6) e cospargetelo con la salsa appena preparata, lasciate insaporire il tutto per 20 minuti e poi servite, meglio se a temperatura ambiente.

■ CONSIGLIO

Se per voi il sapore della senape all’antica è troppo acidulo, nella preparazione della salsina potete omettere il cucchiaio di aceto o sostituirlo invece con un cucchiaino di crema di aceto balsamico che renderà il condimento meno agre.

IL NOSTRO ABBINAMENTO:

http://ricette.giallozafferano.it/Carpaccio-di-pesce-spada-con-salsa-verde-alla-senape.html