IL POGGIARELLO

La storia dell’azienda vitivinicola Il Poggiarello inizia nel 1882 quando il nonno Perini incontra il nonno Ferrari. Un agricoltore per fare il vino e un falegname per fare le botti.
Da allora si sono susseguite generazioni di viniviticoltori e di modi di rapportarsi all’uva e al vino, fino ad arrivare ai pronipoti di oggi che rispondendo a una sorta di sfida di famiglia nel 1980 hanno rilevato l’azienda in completo degrado. Dal 1982 è incominciata la sua riorganizzazione: abbiamo messo a dimora circa 13 ettari di vigneto integrando le varietà tipiche delle colline piacentine con varietà più “internazionali”. Questa parte della Val Trebbia già nel XVI secolo era conosciuta ed apprezzata per la qualità dei suoi vini, le cui caratteristiche venivano dalla produzione contenuta, antesignana delle tecniche che oggi sono maggiormente utilizzate nel vigneto.

Qui a Il Poggiarello è stato aperto anche un piccolo agriturismo che funziona su prenotazione e dove si possono degustare vini, salumi e formaggi tipici piacentini. Il corpo centrale del fabbricato, che ospita la taverna e la cantina, è un rustico della metà dell’Ottocento riattato con un sapiente lavoro di mantenimento. Dal vecchio portico che si affaccia su un fresco giardino e dalla terrazza sovrastante si gode un incantevole panorama con la vista su Piacenza e sui castelli che circondano la piana di Statto.

Vedi prodotti